Casa
del vento

studio del marchio / naming
immagine coordinata / sito web

01

Il profumo dei limoni, il blu del mare, le finestre al sole, il soffiare del vento. Il concept creativo per marchio e nome di una casa vacanze cetarese nasce da suggestioni, paesaggi e profumi della costa d’Amalfi, dove borghi marinari, insenature incontaminate, mare cristallino e brezze leggere la inseriscono tra le mete più belle del patrimonio turistico italiano.

02

Segno evocativo, riconoscibile, diretto, la rosa dei venti del pittogramma si costruisce sulla “V” del lettering. Ne deriva una texture armonica che, nelle diverse applicazioni, si allarga o si restringe, esaltando le geometrie visive del marchio. Le cromie dei blu, le sovrapposizioni, i fondi pieni di colore, i tagli geometrici sono utilizzati come pennellate irregolari, dando forma a pattern simili alle maioliche e ceramiche vietresi.

03

Fratelli nella mitologia, considerati portatori di prosperità, Levante e Ponente sono venti tipici dei paesi costieri, il cui spirare annuncia l’arrivo del bel tempo. Il nome Casa del vento si ispira a loro, venti lievi e leggeri, che mitigano l’aria, baciano le guance, trasportano il profumo dei limoni per le stradine del borgo di Cetara.

04

Due universi di significato che si fondono nel naming, nel marchio, nel layout grafico del sito, generando una visione nuova in continuo movimento, sempre diversa, come un soffio di vento.